Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016: su IlSecolo.eu presto luci e ombre della riforma costituzionale

scheda-referendum-costituzionale-2016-1

Nella riunione del Consiglio dei Ministri di stasera, lunedì 26 settembre 2016, si è decisa la data nella quale tenere il referendum sul testo della legge costituzionale concernente “Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del tilo V della parte II della Costituzione” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016: si voterà domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23.

In vista di questa fondamentale tornata referendaria, illustreremo, nelle prossime settimane, i punti cardine della riforma costituzionale, accompagnati da brevi note adesive o critiche.

Ci pare, questo, un utile modo per contribuire a fornire a quella sparuta quota di elettori che legge questo diario ulteriori elementi e strumenti di valutazione necessari al fine di decidere se accordare o meno il proprio consenso alla riforma costituzionale in parola.

Perciò rinviamo a questo contributo prossimo venturo, sperando di fare cosa gradita ai nostri lettori.

Riportiamo, intanto, il testo del quesito referendario.

Rosario Di Grazia